Presentato “Terra di lavoro. Ripartire dalla cultura” ad Aversa

Domenica 11 marzo 2018, presso la Pro Loco di Aversa in via Botticelli n. 10, c’è stata la presentazione del libro “Terra di Lavoro. Ripartire con la cultura”, Edizioni Melagrana e curato dal dott. Pasquale Iorio. Dopo i saluti della dott.ssa Rosanna Santagata (Pro Loco Aversa) e della dott.ssa Valeria Lo Castro (AIB Campania) con il curatore del libro dott. Pasquale Iorio sono intervenuti la dott.ssa Rachele Arena (Biblioteca di Architettura Unicampania) e il dott. Nicola Graziano (Magistrato, scrittore e attore nel film “Gramigna. Volevo una vita normale”, film selezionato per il David di Donatello, edizione 2018, Sezione Giovani). L’incontro è stato moderato dal dott. Lello Zito (Agenda 21 – Carditello e Regi lagni). E’ stato un evento delle “Piazze del Sapere” a cui hanno collaborato la Pro Loco di Aversa, l’ AIB (Associazione Italiana Biblioteche), l’associazione Democrazia & Territorio, Liburia Felix, Fenimprese, Agenda 21 Carditello e Regi lagni e Letture di Gusto. Presenti i rappresentanti di molte associazioni e addetti ai lavori. Il consigliere provinciale Stefano Di Grazia ha partecipato in rappresentanza della Provincia di Caserta. C’è stato un confronto costruttivo tra realtà che, anche se territorialmente diverse per posizioni e caratteristiche, hanno una comune idea di sviluppo del sistema “fare cultura” e ritengono che fare rete sia un importante passo per lo sviluppo e la crescita del territorio. I contenuti del libro e le esperienze già poste in essere in alcune delle città di Terra di Lavoro sono esempi significativi per tutti. Dall’incontro è emersa la volontà dei presenti di adoperarsi per la creazione di una biblioteca presso il Real Sito di Carditello e di una biblioteca presso il complesso della Maddalena di Aversa oltre che la necessità di una pubblicazione che raccolga le esperienze e le buone pratiche in ambito culturale poste in essere nelle città che fanno parte del Distretto Turistico Aversa Normanna – Campania Felix. Alla luce della significativa presenza del fermento associativo-culturale cittadino si è concordato di ridarsi appuntamento per la nascita di un “Forum della cultura atellano-normanna” con la disponibilità della Pro Loco di Aversa ad ospitare i lavori.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.