Il 28 aprile presentato Scrittura ed Antropologia storica a Maddaloni

Durante l’Assemblea d’Istituto del Liceo Scientifico “Nino Cortese” di Maddaloni, nella giornata di sabato 28 Aprile, si è svolta la presentazione del libro di Alfonso Moniello “Scrittura ed Antropologia storica”, Edizioni Melagrana. Con affetto e curiosità, di alunni e colleghi del professore Moniello, tutti i partecipanti hanno assistito agli interventi dei docenti Cinzia D’Addio, Luca Ferrara, Amalia De Angelis, Fiorenzo Petillo e del responsabile editoriale delle Edizioni Melagrana Giovanni Passariello che, con particolare attenzione al tema trattato nel libro, hanno discusso con la platea e con l’autore riguardo la ricerca storica ed antropologica del suo lavoro e sulle motivazioni che lo hanno portato all’inizio di un lavoro scientifico così scrupoloso. “Scrittura ed Antropologia storica” è il risultato di una lunga ricerca, la cui fonte principale è l’archivio storico cartaceo di Santa Maria a Vico, Arienzo e San Felice a Cancello. La documentazione di studio è stata prodotta dal 1862 al 1936, grazie alla quale l’autore è potuto venire a conoscenza delle caratteristiche fisiche, delle condizioni di salute ed di altri aspetti antropologici dei giovani di leva del sopracitato entroterra campano dall’unità d’Italia alla vigilia della seconda guerra mondiale. Di notevole interesse è il dettaglio rilevato dallo stesso autore riguardo gli errori riportati nei documenti che, da un punto di vista culturale ed antropologico, diventano preziosi elementi di ulteriori studi scientifici e di segnali di un periodo storico che ha ancora tanto da insegnarci e ricordarci. L’esame di leva era frutto di una procedura burocratico-amministrativa e per tale ragione le rilevazioni effettuate non erano caratterizzate dal criterio dell’oggettività ma condizionate dai soggetti medici rilevatori.

Puoi acquistare il libro qui

  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *